Il Campionato del Mondo ha nuovamente messo in evidenza le performance dei nostri mezzi. Il Kosmic Kart-Vortex di Valtanen ha conquistato il podio della categoria OK.

OK. Sulla pista britannica PF International sono mancati dal vertice della classifica, per sfortunati episodi, i nostri portacolori. Nonostante questo il “Blu” Kosmic Kart è salito sul podio in virtù della consistente prestazione del finlandese Juho Valtanen (Kohtala Sports), giunto terzo assoluto.
Tra i piloti del Racing Department Noah Milell ha tagliato il traguardo in ottava posizione ma una penalizzazione (causata dal musetto fuori sede) lo ha fatto scivolare in classifica, fuori dalla top-ten.

OKJ. Nella categoria cadetta i nostri Stanek e Handsaeme sono rimasti vittime della difficile bagarre di metà classifica.
I Kosmic Kart hanno raggiunto i piani alti della classifica con piloti come Antoine Potty (VDK Racing), sempre tra i primi durante le heats.