Il Kosmic Racing Department darà battaglia sul South Garda Karting di Lonato, sede dall'1 al 4 marzo del secondo appuntamento (su quattro) della serie targata WSK

Gli impegni agonistici del Kosmic Racing Department riprendono questo fine settimana: il South Garda Karting di Lonato, infatti, torna al centro della scena del karting internazionale con la seconda tappa della WSK Super Master Series.

A circa un mese dal primo round, questa rappresenta una nuova, importante, opportunità per mettere a frutto l’esperienza finora accumulata dai portacolori del nostro reparto corse, i quali disporranno dei performanti telai Mercury S motorizzati Vortex.

Axel Bengtsson e Oliver Rasmussen dovranno fare i conti con una KZ2 davvero molto competitiva che vede in pista molti dei piloti di maggior rilievi internazionale abitualmente impegnati in KZ, la cosiddetta “classe regina” del karting.
Nella categoria OK, invece, Roman Stanek e Viktor Gustafsson sono chiamati a confermare e migliorare i già positivi riscontri fatti segnare in occasione della prima prova di Adria.

Presente anche la coppia formata da Rafael Camara e da Hadrien David in OKJ, mentre un nuovo pilota si farà valere nella categoria 60 Mini: si tratta del francese Jules Caranta, che in quest'occasione vestirà per la prima volta i colori del Kosmic Racing Department.

La seconda tappa della WSK Super Master Series potrà essere seguita fin dal giovedì di prove libere tramite il servizio live timing messo a disposizione dal sito www.wskarting.it. Le Prefinali e le Finali di domenica, invece, saranno trasmesse in live streaming, attraverso il medesimo sito.

Programma:
Giovedì 1 marzo: Prove libere;
Venerdì 2 marzo: Prove libere ufficiali, Prove cronometrate, Manches di qualifica;
Sabato 3 marzo: Warm-up, Manches di qualifica;
Domenica 4 marzo: Warm-up, Prefinali, Finali.