Questo weekend, i piloti del Kosmic Kart Racing Department scenderanno in pista a Lonato per cercare di conquistare il titolo mondiale KZ2 e replicare, così, il successo dello scorso anno in KZ.

Il Kosmic Kart Racing Department si prepara a disputare l’ultima tappa della stagione internazionale FIA Karting questo fine settimana alla South Garda Karting di Lonato. Sulla pista che è da tempo un vero e proprio riferimento mondiale per il kart, andranno in scena, infatti, il FIA Karting World Championship KZ e la International Super Cup KZ2. Per entrambe le gare è previsto uno schieramento nutrito e di assoluto livello, ma che certo non spaventa i nostri piloti, determinati a ottenere il massimo con il collaudato binomio Kosmic Mercury R - Vortex vincitore dello scorso Campionato del Mondo KZ disputato a Genk.

A tenere alti in pista i colori del Kosmic Kart Racing Department saranno Paul Evrard e Viktor Gustafsson, entrambi impegnati nella categoria KZ2.

Paul arriva da una stagione in cui ha dimostrato in più di un’occasione di poter girare con il passo dei migliori anche nelle condizioni più difficili, come quelle incontrate, per esempio, nella tappa del FIA Karting European Championship a Wackersdorf: se contrattempi imprevisti non stravolgeranno la situazione, c’è tutto il potenziale per stare nelle prima posizioni.

Per Viktor, invece, sarà la prima gara nella classe con il cambio da pilota ufficiale Kosmic Kart: un debutto pieno di aspettative, visto come Gustafsson si è distinto, sempre nelle fila del nostro team, alla guida di un Kosmic Mercury R motorizzato Vortex, nelle competizioni riservate ai kart monomarcia.

Per seguire i piloti del Kosmic Kart Racing Department impegnati nella International SuperCup KZ2 basta visitare il sito ufficiale cikfia.com o scaricare l’app FIA Karting disponibile per iOS e Android. Ai risultati e al live-timing di ogni sessione si aggiungerà, a partire dalla giornata di sabato, il live-streaming che permetterà di seguire in diretta tutte le Qualifying Heats e le Finali.