Riprendono gli impegni internazionali per Il Kosmic Kart Racing Department, che torna a scendere in pista questo fine settimana al South Garda Karting per il primo round della WSK Open Cup.

Conclusa la stagione FIA, il Kosmic Kart Racing Department torna in pista per affrontare le gare previste per il finale di stagione. L’obiettivo è sfruttare questi ultimi appuntamenti per concretizzare i passi avanti fatti dai nostri piloti durante quest’anno e dare un assalto deciso alle prime posizioni.
A cominciare dalla WSK Open Cup, il cui primo dei due round si disputerà questo fine settimana a Lonato, Italia, presso il circuito South Garda Karting.

Per l’occasione, in OKJ, saremo rappresentati da Axel Malja, Alexander Gubenko e Karol Pasiewcz. L’ultima volta che la categoria ha corso a Lonato per la WSK è stato in occasione della Euro Series, dove sia Axel sia Alexander si sono tenacemente guadagnati l’ingresso in finale. Karol, invece, è reduce da un ottimo Campionato del Mondo alla guida del Kosmic Mercury R motorizzato Vortex e si è espresso su ottimi livelli sin dal suo debutto con Kosmic Kart nel round finale di Campionato Europeo: sicuramente saprà ben figurare anche sul tracciato di Lonato.

In questo finale di 2019 c’è spazio anche per alcune novità in casa Kosmic Kart Racing Department:  Luigi Coluccio, il terzo classificato del Campionato del Mondo OK 2018, vestirà infatti i nostri colori e non vediamo l’ora di mettere il nostro materiale a disposizione di uno dei piloti più talentuosi dello schieramento.

Per seguire i piloti del Kosmic Kart Racing Department, il sito web wskarting.it mette a disposizione live-timing, risultati e report dettagliati di ogni turno a partire dalle prove libere. Domenica, inoltre, la diretta streaming trasmetterà tutta l’azione in pista a partire dalle pre finali fino alle premiazioni.